La poesia di Maria Grazia Coianiz e i Sentieri Poietici - Link a Literary

Incontro alla Camerata dei Poeti, Firenze

15-cartina-dellanello-del-rinascimento

Link a Literary

Alla 6° tornata del 92° anno accademico della Camerata dei Poeti di Firenze, 18 febbraio, in un incontro partecipato nel monumentale Auditorium della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, è stato presentato il libro di poesia di Maria Grazia Coianiz Viaggi Circolari , Edizioni “La Vita Felice” di Milano. Nell’articolato programma dell’incontro - con l’esposizione dei quadri della pittrice Leonora Leonori Cecina (si veda “Rondini”) e i brani musicali della cantante Beatriz Oyarzbal Pinàn accompagnata da Giovanni Mellone, arciliuto – una parte di rilievo ha avuto il commento del critico letterario Ilaria Minghetti, autrice anche della prefazione.13-copertina-del-libro-viaggi-circolari

“Maria Grazia Coianiz – scrive Ilaria Minghetti – ha sempre fatto della poesia un’indagine profonda, mirata a capire i tanti volti della vita terrena e a contemplare i tanti misteri della spiritualità”. Mi ha colpito il senso, il respiro circolare che viene dato alla raccolta, che il critico letterario così commenta, sempre nella prefazione: “ Le due sezioni della raccolta terminano con la stessa poesia. Perché? C’è una piccola ma importante differenza nel testo ripetuto: nella poesia che chiude la prima sezione il “te” finale è minuscolo e indica l’uomo amato, in quella che chiude la seconda il “Te” è maiuscolo e indica Dio. Questa particolare scelta è nata dal voler marcare ancora di più le partenze e i traguardi dei Viaggi circolari della vita terrena e della vita dell’anima”.

Termina qui

il mio viaggio circolare

tanta fatica

scalini da salire

cadute rovinose

per tornare qui

da dove sono partita.

Non sapevo

che la strada

mi avrebbe riportata a Te.

2-incontro-camerata-dei-poeti

In occasione dell’incontro del 18 febbraio, ho inteso rendere omaggio all’opera Viaggi circolari, illustrando un celebre percorso sulle colline fiorentine di forma circolare, l’Anello del Rinascimento: è stato questo il terzo appuntamento per i Sentieri poetici, in occasione delle Tornate della Camerata dei Poeti. Negli incontri svolti dal mese di novembre 2021, l’attenzione era stata rivolta al Sentiero della Transumanza che passa da Fonte Santa–“Fonte dei Baci” (colline di San Donato, celebrate nel lavoro Orfeo in Fonte Santa, Ladolfi Editore, con il ricordo dei Pastori Antellesi- Video trailer: https://www.youtube.com/watch?v=vIr8cLJC-fk ) e alla Passeggiata di Aldo Palazzeschi, immaginata a Firenze, da Piazza Beccaria a Piazza della Libertà. 6-maria-grazia-coianiz

Percorrendo, dunque, il sentiero circolare Anello del Rinascimento – di circa 150 chilometri, raggiungibile in più punti con i mezzi pubblici da Firenze – si rimane in vista della Cupola del Brunelleschi, sia nel tratto che attraversa le colline fiorentine sia nella Piana fra Signa, Campi Bisenzio e Calenzano, do ve l’itinerario segue gli argini del fiume Bisenzio, fra campi e vecchi stabilimenti tessili. In questo paesaggio di argini, fabbriche e scarichi industriali “vive” la straordinaria poesia di Mario Luzi Presso il Bisenzio (da Magma, 1963):

La nebbia ghiacciata affumica la gora della concia

e il viottolo che segue la proda. Ne escono quattro (…)

Per il teso della poesia, si può vedere www.poesia3002.blogspot.it , post del 22.12.2021.

Merita ricordare, ancora, che a questo sentiero è dedicata la seguente poesia, da Il profumo dell’iris (Gazebo):

L’anello delle colline
Una fila d’amici cammina

sul sentiero delle colline,

Firenze è sullo sfondo,

la Cupola d’embrici e marmi

si alza dal rosso dei tetti

oltre i cancelli delle ville.
Altri amici raggiungono il sentiero,

s’intrecciano mani d’ogni colore,

alcuni salgono per Monte Morello,

altri sono al convento di Certosa.

Davanti alle ville tavole coperte

di vino pane e formaggio, canti

si sciolgono nell’aria di primavera.
Dal Pratomagno spunta la luna,

fauni e ninfe escono dai boschi,

aprono la festa che gira in tondo

sui colli fra l’incanto del mondo.

15-copertina-profumo-iris

Per concludere un omaggio all’artista Leonora Leonori Cecina, che ha presentato il quadro “Le rondini” al pubblico della Camerata, con il video-poesia “Rondinare”, riportato su Youtube (indirizzo: https://www.youtube.com/watch?v=NAjREb6r1qo ).

14-la-copertina-di-orfeo-in-fonte-santa

Tags: ,

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo Email non sarà pubblicato. * Campi richiesti.

*
*

Le parole della poesia

Feed RSS

Iscriviti ai FEED RSS, sarai sempre aggiornato ...

Contatti

Scrivimi
Puoi scrivermi attraverso la pagina dei contatti oppure invia un E-mail a r.mosi@tin.it