“Prosa e poesia o musica?”

Alberta Bigagli per “Non oltrepassare la linea gialla”, Europa Edizioni 2014

Prosa e poesia o musica?
Racconto o pezzo teatrale?
Forse una sceneggiatura filmica.
Certe automobili e semafori parlanti.
Poche figure umane e insolite.
Due cani come creature sacrificali.
E luoghi strade linee direttrici.
In alto il sole in basso il vino.
Parla il metallo e vive vivace
come fosse la fine di tutti noi
noi riscattati da Marco Cavallo
in idea e cartapesta arte corale.
E’ la pazzia l’ordine nuovo.
E io per dire te amico mio
che esco da me poiché questo
dolore e sconcerto mi scuote
e mi spinge e scoprire spazi espressivi.
Che caldamente saranno il luogo
tra questa vita e quella futura.

Alberta Bigagli

(Presentazione “Non oltrepassare la linea gialla”, Le Murate, 28-5- a-murate-28-maggio-non-oltrepassare2015)

Tags: , , , ,

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo Email non sarà pubblicato. * Campi richiesti.

*
*

Le parole della poesia

Feed RSS

Iscriviti ai FEED RSS, sarai sempre aggiornato ...

Contatti

Scrivimi
Puoi scrivermi attraverso la pagina dei contatti oppure invia un E-mail a r.mosi@tin.it