UN VIAGGIO FANTASTICO AL CIRCOLO DEGLI ARTISTI-CASA DI DANTE

“IN VIAGGIO”, musica, poesia e immagini dalla raccolta “Itinera”, Masso delle Fate, 2007

hpim2232
Al “Circolo degli Artisti” – “Casa di Dante” di Firenze si è svolta una serata intensa, molto partecipata, intorno al tema del viaggio, legato al libro di poesie di Roberto Mosi “Itinera”, Masso delle Fate (eBook nelle edizioni di www.laRecherche.it).

L’incontro è stato l’occasione per una ri - lettura del libro pubblicato nel 2007, con un taglio a più dimensioni – la lettura poetica, la musica, le immagini – che ha reso la perfomances di notevole suggestione.
hpim2292

Dopo l’inquadramento critico di Silvia Ranzi, che curò la prefazione al libro (http://www.robertomosi.it/2011/01/itinera/), la presentazione si è articolata in cinque passaggi: partire, mare, Ground Zero, deserti, nord, terre del sud. L’inizio di ogni passaggio è stato affidato alla magica competenza di Piero Mencarelli, già primo flauto al Maggio Musicale (musiche di J.C. Bach, M. Ravel, L. Berio, G. Bizet, F. Borne, C. Bolling).
hpim2251

La voce alle poesie scelte dalla raccolta, è stata data dall’autore e da Giulia Capone Braga. In sintonia con i versi, è stata proiettata una serie di immagini sullo schermo alle spalle degli interpreti: fotografie da viaggi di Andrea Mugnaini e di Raffaello Romei, insieme a rappresentazioni di pitture e disegni realizzati per l’occasione da Enrico Guerrini, con una maestria ora di impronta scenografica, ora di natura impressionistica, ispirata dal testo poetico.
hpim2260hpim2276

L’effetto complessivo è stato quello di un piacevole, agile equilibrio fra i diversi effetti – recitativi, musicali, iconografici – con un senso di movimento in crescendo, alla conquista della multidimensione del viaggio, tra sogno e realtà, partendo dai ricordi dell’infanzia (La corte):

I viaggi di ogni tempo iniziano
dalla corte della mia infanzia,
magico quadrato di terra fra case
cadenti, chiuso da un cancello
di ferro aperto sul mondo. /…/
Con la scatola dei sogni in mano
ho superato il cancello di ferro.

hpim2319

Tags:

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo Email non sarà pubblicato. * Campi richiesti.

*
*

Le parole della poesia

Feed RSS

Iscriviti ai FEED RSS, sarai sempre aggiornato ...

Contatti

Scrivimi
Puoi scrivermi attraverso la pagina dei contatti oppure invia un E-mail a r.mosi@tin.it